• Pubblicata il
  • Autore: Sabrina
  • Categoria: Racconti orge
Una piacevole vendetta - parte due - - Lecce Trasgressiva

Una piacevole vendetta - parte due - - Lecce Trasgressiva

Mi chiamo Sabrina e questa è la seconda parte della mia storia di vita.
Sono una donna di 34 anni e sono in attesa di completare la mia piacevole vendetta ai danni del mio ragazzo. Tanto qui so che non mi giudicherete e che siate di mente aperta, infatti adoro sempre leggere le storie dei vostri racconti, anche quelli di incontri con trans o di donna che hanno incontri nelle sexy community.
La sera dopo Luca, Giorgio e Fabrizio si presentarono da me distanza di un paio di minuti l' uno dall'altro.
Una volta entrati tutti e tre a casa mia, aprii loro una bottiglia di vino e cominciai a raccontare il tutto.
Con la scusa di dover andare in bagno, presi due minuti di tempo e mi spogliai completamente, mi osservai allo specchio...
A 34 anni sono davvero una donna splendida, ho una 4° di seno ancora bello sodo e un culo bello sodo grazie al fitness e sicuramente non sarebbero rimasti con le mani in mano davanti a una situazione del genere.
Mi presentai in sala e loro rimasero ammutoliti.
Mi avvicinai a Luca e dolcemente lo baciai in bocca , poi passai a Giorgio e Fabrizio.
Comincia a spogliarli tutti e tre, mentre continuavo a baciarli dolcemente e una volta rimasti completamente nudi, li invitai in camera da letto.
Li feci sdraiare uno affianco all'altro, mi posizionai al centro e comincia a fare un pompino a Giorgio, mentre le mie mani si occupavano di segare i due cazzi di Luca e Fabrizio.
Luca cominciò è dire che ci sapevo proprio fare e allora cominciai a dedicarmi anche al cazzo di Fabrizio e poi anche al cazzo di Giorgio.
Li feci alzare e mi sdraiai io sul letto, spalancando le gambe davanti a loro.
"Chi vuole favorire?"
Luca si mosse per primo e si sdraiò davanti alla mia figa, comincia a leccarmela divinamente e mandandomi subito in estasi.
Feci cenno di avvicinarsi agli altri e poso dopo stavo succhiando due cazzi, alternandoli mentre godevo della lingua che mi stata leccando e succhiando.
Mi alzai e salii sopra Luca, facendomi penetrare mentre comincia a fare un pompino a Fabrizio... Giorgio, lentamente cominciò a provare a incularmi....
Ero in estasi, ero piana in tutti i buchi...
Non avevo mai fatto prima d' ora un orgia e non avevo mai preso tre cazzi simultaneamente e non ci volle molto per raggiungere il primo orgasmo...
Dissi loro di cominciare anche a ruotarsi e la cosa si fece ancora più divertente perché cominciarono a scambiare i ruoli godendo di tutti i miei buchi e facendomi sentire veramente estasiata...
Mi fecero venire tre volte e la cosa andò avanti tutta sera fino a quando non mi inginocchiai davanti a loro, con i loro tre cazzi davanti al mio viso, mentre se li segavano velocemente , prima di ricoprire il mio viso con il loro seme.
Alternammo una doccia tutti e 4 e prima che se ne andassero spiegai a loro che sicuramente il mio fidanzato prima o poi mi avrebbe fatto le corna con la mia ex e che sicuramente la decisione di fare l' orgia con loro era stata la decisione più bella della mia vita.
Li baciai tutti e tre dolcemente e senne andarono più che contenti.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati