• Pubblicata il:
  • Autore: Benedetta
  • Categoria: Racconti etero
  • Pubblicata il:
  • Autore: Benedetta
  • Categoria: Racconti etero

Una pizza piccante

Ciao, mi chiamo Benedetta, lavoro a Belluno in un call center.... E una sera ho realizzato il mio sogno proibito... Come????.... Tutto è successo per caso.... Alla fine di una giornata intensa di lavoro, insieme a due miei colleghi, organizzandoci, siamo andati a mangiare un pizza.... Marco e Marco, così si chiamano i miei colleghi, mi hanno portato a Vittorio Veneto... in un locale che conoscevano loro.... E visto che loro in quel locale erano conosciuti molto, perchè abitué, nemmeno il tempo di sederci e ci portarono tre calici di prosecco come aperitivo... Iniziammo a parlare di cose della vita, del lavoro.. Conversazioni molto impegnative....poi visto che non avevo voglia di discorsi seri ho iniziato a portarli su discorsi leggeri e trasgressivi.... Tutto d'un tratto entrambi mi fecero una domanda: Ma qual'è il tuo sogno proibito che non hai ancora vissuto sessualmente?... Io subito arrossii, perchè sembro splendida in tutto ma per certe cose sono molto riservata... La mia risposta????? Presi coraggio e gli dissi: Vivere una storia a tre, dove io sono solo la prima donna e gl'altri due devono essere uomini... E lì loro iniziarono a sbizzarrirsi con porcate varie a livello verbale.... poi mentre ci stavamo gustando la nostra pizza, ad un certo punto, essendo seduta al centro dei due boys, mi sono sentita la mano di entrambi sulle mie cosce.... Una su quella destra e l'altra su quella sinistra.... Io non dissi nulla, cercando di essere il più possibile disinvolta... Il bello e che entrambi continuavano ad accarezzarmi, lentamente entrambi cercavano di arrivare alla mia figa.... Ed io iniziavo ad eccitarmi.... Poi ho trovato il modo per far arrivare uno alla volta a darmi piacere, sempre restando seduti al tavolo... Finimmo la cena e mentre ci gustammo il digestivo.... Mi fecero entrambi la stessa proposta.... "Vuoi vivere con noi il tuo sogno proibito?".... E onesta, essendo due boys che mentalmente mi attirano sul lato sessuale io accettai.... Andammo a casa di uno perchè aveva casa disponibile... Una volta entrati entrambi iniziarono a baciarmi ovunque, per mettermi a mio agio.. Ci riuscivano benissimo, mi lasciai andare a dei preliminari da urlo.... Fino ad arrivare tutti e tre nudi sulle lenzuola..... Io ho sempre fantasticato sul come...e lì mi venne tutto naturale.... A uno, presi in bocca il suo cazzo, che io adoro giocarci.... mentre l'altro mi faceva sentire il suo cazzo in figa da dietro..... Il gioco piaceva a tutti.... E a turno gli feci cambiare posizione ad entrambi, per non fare dispetti a nessuno.... Abbiamo continuato a fare i miei giochi proibiti fino ad arrivare a godere tutti e tre insieme.... Fantastica pizza con quel tocco di piccante che ho sempre desiderato nel mio vivere la trasgressione... Il bello???? Ci siamo ripromessi di rivivere la cosa il più presto possibile, perchè l'alchimia erotica incontrata non è cosa facile da trovare....

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!